RESIDENZIALE & COMMERCIALE

Agente e Cliente: la perfetta sinergia per un’obiettivo comune

Una trattativa immobiliare è un’operazione delicata ma potrà risultare piuttosto fluida se si parte dai giusti presupposti. Quando si firma un incarico di mediazione la parti coinvolte sono due: l’agente immobiliare e il proprietario di casa. NON DISPONIBILECome in ogni mediazione ci sono degli impegni reciproci che i firmatari decidono di assumersi. Rispettando queste poche regole il rapporto andrà avanti senza intoppi con l’aggiunta degli ingredienti fondamentali in ogni tipo di rapporto: la fiducia e la giusta sinergia.

Se so che posso fidarmi di chi ho di fronte tutto diventa più semplice. Ma quali sono in effetti gli impegni di cui si fa carico l’agente quando prende il via una mediazione immobiliare?

NON DISPONIBILEInnanzitutto assume un ruolo di mediatore imparziale: non deve quindi fare gli interessi di una sola parte ma, appunto, mediare tra gli interessi di entrambi i soggetti coinvolti nella trattativa.

NON DISPONIBILEInoltre deve impegnarsi a comunicare alle parti tutte le circostanze, economiche e non, di cui è a conoscenza relativamente ad informazioni (valutazione e sicurezza dell’affare) che potrebbero influire sulla conclusione dello stesso.

Infine l’agente, in qualità di professionista è tenuto a svolgere il proprio incarico con la massima diligenza e attenzione: si tratta di operazioni delicate che solo un esperto può trattare con la dovuta accuratezza.

NON DISPONIBILED’altra parte il proprietario si impegna anche lui a rispettare degli oneri. Il suo ruolo è semplice ma fondamentale: innanzitutto dovrà fornire all’agenzia copia della documentazione richiesta; in secondo luogo indicare con chiarezza le disponibilità per le visite all’appartamento da parte dei possibili acquirenti. E infine il suo compito sarò quello di far trovare casa il più possibile ordinata per facilitare le visite e rendere l’immobile più appetibile. NON DISPONIBILEQuesto aspetto non è affatto da trascurare, soprattutto nell’interesse del proprietario stesso che faciliterà la vendita e quindi la conclusione del suo affare.

Vendere un immobile insomma è un’operazione che necessita di un rapporto di sinergia tra agente e proprietario: la loro azione rappresenta due facce della stessa medaglia, entrambi indispensabili.

Potrebbe interessarti anche...